"Un passo avanti", bando contro la povertà educativa

PDFStampaE-mail

CON I BAMBINI - impresa sociale costituita nel 2016 interamente partecipata da Fondazione CON IL SUD - ha lanciato il suo nuovo bando  “Un passo avantiIdee innovative per il contrasto alla povertà educativa minorile pensato per il sostegno di progetti e interventi dal contenuto particolarmente innovativo di contrasto alla povertà educativa dei minori. I progetti dovranno pervenire ONLINE entro il 14 Dicembre 2018.

 

L’opportunità riguarda, in particolare, tutti gli Enti del Terzo Settore. Per poter accedere ai contributi, occorre presentare una sintesi dell’idea che si intende realizzare in una regione (Graduatoria A) o in più regioni italiane (Graduatoria B). Nel primo caso, il contributo potrà variare dai 250 mila a 1 milione di euro, mentre nel secondo, arrivare fino a 3 milioni di euro.

Tre i requisiti indispensabili per essere selezionati: l’efficacia, il grado di innovazione e l’alto potenziale, cioè la capacità dell’intervento di prevedere e dimostrare, già in fase previsionale, come le attività sviluppate e i processi attivati potranno incidere sulle situazioni di povertà educativa minorile che si intendono contrastare.

Per poter accedere ai contributi, occorre presentare all’Impresa sociale (attraverso il modello predisposto on line sulla piattaforma Chàiros) una sintetica idea del progetto che si intende realizzare, in una o più regioni italiane. Con i Bambini ha destinato al Bando fino a un massimo di 70 milioni di euro: le proposte dovranno arrivare entro, e non oltre, le ore 13:00 del 14 dicembre 2018. La povertà educativa, insidiosa quanto e più di quella economica, priva bambini e adolescenti della possibilità di apprendere e sperimentare, di scoprire le proprie capacità, sviluppare le proprie competenze, coltivare i propri talenti ed allargare le proprie aspirazioni. Si creano così le condizioni per lo sfruttamento precoce nel mercato del lavoro, per l’abbandono e la dispersione scolastica (nelle loro diverse manifestazioni), per fenomeni di bullismo e di violenza nelle relazioni tra pari. L’istituzione del Fondo costituisce un’importante sperimentazione per rendere operante una strategia complessiva nazionale, alimentata e ispirata dalle migliori esperienze territoriali, di lotta alla povertà educativa dei minori, con effetti di lungo periodo.

PER DETTAGLI E APPROFONDIMENTI

SITO DI RIFERIMENTO

www.conibambini.org

BANDO ED ALLEGATI

Bando “Un passo avanti”
Allegato 1 – Plafond regionali

Centro Giovanile Teresa Schemmari

© Opera d'Arte | sportelloinformagiovani.noto@gmail.com | Sitemap | design Webag.it | segnalato da Siciliaorientale.com Cookies info | Cookie policy | Privacy policy